Archivio della categoria: Informazione

E' morto Roberto Pregadio, il direttore d'orchestra storico de La Corrida

Il maestro Pregadio ci ha lasciati stamattina, all’età di 82 anni, dopo una breve malattia. Nato a Catania il 6 dicembre 1928, e diplomato al Conservatorio di Napoli, è stato un musicista, direttore d’orchestra e compositore.

Dal 1968 al 2008 è entrato nelle case di tutte le famiglie italiane, come direttore d’orchestra del programma La Corrida, affiancando prima Corrado e poi Gerry Scotti.

Continua a leggere

3 ottobre 2010: arriva il 3D in TV, con la finale della Ryder Cup 2010

tv 3dUn’altra conquista per la televisione digitale: il 3D. Sembrava un film di Steven Spielberg, invece è realtà, e da qualche tempo ormai dobbiamo iniziare ad abituarci a quest’innovazione che a primo impatto appare fantascientifica, e dopo aver detto addio ormai da tempo alla obsoleta tv con il tubo catodico, pian piano entreremo a far parte di una realtà televisiva tutta in 3D. Infatti, non è più un mistero che dopo il cinema anche la TV ha fatto un ulteriore passo avanti verso il coinvolgimento totale dello spettatore e il nuovo sistema 3D messo a punto per la televisione garantisce questa nuova conquista tecnologica mettendola a disposizione del pubblico. Su questo punto, Sky sembra trovarsi un passo avanti rispetto alle concorrenti RAI e Mediaset perchè già da domani 3 ottobre comincerà a trasmettere in 3D i primi eventi sportivi che saranno visibili da tutti gli abbonati al pacchetto Sport. Precisamente, già da domani, il primo evento trasmesso da Sky in 3D, sarà la giornata finale della Ryder Cup 2010, alle ore 12,30. Continua a leggere

Marrazzo torna in Rai dopo lo scandalo e Luxuria lo provoca

MarrazzoL’ex Presidente della Regione Lazio, Piero Marazzo, dopo quasi un anno dallo scandalo sessuale che lo ha travolto sembra pronto al ritorno in Rai, ma stavolta non andrà in video, come quando conduceva Mi manda RaiTre, bensì si occuperà di una serie di inchieste perlopiù su questioni internazionali, ritornando così a fare il suo lavoro di giornalista, ciò che faceva prima di avventurarsi in politica. Continua a leggere

Addio a Mino Damato, simbolo del giornalismo genuino in tv

mino damatoNato a Napoli 72 anni fa, Mino Damato si è spento qualche giorno fa.  Giornalista professionista dal 1965, è entrato alla RAI nel 1968 e ha fatto parte della redazione del TG1, realizzando tra l’altro vari reportage dalle zone di guerra. Negli anni settanta fu autore e conduttore delle trasmissioni televisive AvventuraRacconta la tua storiaIn viaggio tra le stelleTAM TAM. Continua a leggere

Parte l’avventura di Mentana al timone del TgLa7

mentanaDa oggi comincia l’avventura di Enrico Mentana come direttore del TgLa7, è arrivata l’ufficialità anche da parte dell’azienda dopo che lo stesso Mentana aveva anticipato di aver firmato e di giungere presto in redazione.  La comunicazione formale dell’azienda è arrivata oggi al Comitato di Redazione della testata de La 7. Alla tv del gruppo Telecom Italia, Enrico Mentana arriva dopo le polemiche dimissioni da Mediaset, ma lo stesso ex direttore editoriale di Canale5 ed ex conduttore di Matrix adesso pensa solo alla sua nuova avventura augurandosi, come ha lui stesso dichiarato, di farla durare almeno dieci anni.

Nasce New Immigration, prima Web Tv dedicata agli immigrati in Italia

logoUn gruppo di giornalisti stranieri in collaborazione con alcuni giornalisti italiani hanno dato vita a Web Tv Immigration, la prima Web Tv indipendente dedicata esclusivamente al tema dell’immigrazione. Un progetto che mira ad essere un’opportunità di sperare di vedere, per noi italiani, una rivalutazione del nostro Paese all’estero, almeno dal punto di vista della tolleranza e dell’accettazione dei popoli stranieri. Continua a leggere

Che tempo che fa chiude la stagione con Carlo Fruttero

che tempo che faUno dei programmi più apprezzati e visti della Rai va in vacanza. Il programma condotto da Fabio Fazio Che tempo che fa saluta gli spettatori, dandogli appuntamento a settembre, con una puntata speciale incentrata su una lunga intervista-chiacchierata con lo scrittore Carlo Fruttero.

Continua a leggere